barcellonesi

24live

 

A Verona finisce 83-60 per i padroni di casa

 

Il Verona si dimostra troppo forte per il Basket  Barcellona, con i giallorossi che nella seconda giornata di Campionato, ospiti al Pala Olimpia di Verona, escono sconfitti con un netto  -23 (83-60). Maresca e compagni hanno comunque provato a lottare con un avversario costruito per vincere in torneo. Dopo aver chiuso il primo periodo sotto di 12 punti, (26 – 14), nel secondo periodo i barcellonesi subiscono la pressione dei veronesi che toccano anche il + 20. Shepherd, Garri, Kelley e Da Ros però danno una scossa ai propri compagni riportandoli sul -8 a fine primo tempo (41 – 33). Nel secondo tempo sembra ripetersi il copione dei precedenti due quarti, Verona prende il largo e Barcellona non riesce più a rientrare in partita. Prossimo appuntamento fissato per Mercoledì sera, ore 20,45 al PalaSerranò contro Trieste.

Tezenis Verona-Sigma Barcellona 83-60 (26-14;41-33;69-43)

Tezenis Verona: Umeh 15 (6/12,1/3), De Nicolao 13 (5/6,0/1), Boscagin 9 (3/7,0/3), Ndoja 20 (4/5,4/7), Monroe 7 (2/5,1/1), Reati 5 (1/2,1/4), Petronio ne, Bartolazzi (0/1,0/1), Mazzantini (0/1), Gandini 12 (5/6), Giuri 2 (1/2,0/1). All. Ramagli. T2: 27/47, T3: 7/21, TL: 8/12, RT: 38 (31 RD+7 RA), ASS: 19.
Sigma Barcellona: Kelley 11 (2/8,1/2), Maresca 2 (0/3,0/1), Shepherd 16 (6/10,1/3), Garri 13 (5/10, 1/3), Da Ros 11 (5/6,0/3), Marchetti (0/1), Spizzichini 3 (1/3,0/1), Fiorito (0/4 da tre), Leonzio, Vignali ne, Borra 4 (2/3). All. Perdichizzi. T2: 21/44, T3: 3/17, TL: 9/14, RT: 32 (26 RD+6 RA), ASS: 8.
Arbitri: Ursi, Tirozzi, Terranova.
Spettatori: 2598
Note: Espulso Monroe al 19′ (39-29).

 
Redazione 24 Live.it